Ariano Irpino mercoledì 14 dicembre 2022 intitola il Belevedere di Via Giulio Lusi a Maria Teresa Di Lascia

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, nell’ambito delle azioni inerenti le politiche sociali e culturali per il conseguimento della parità di genere, ha programmato una cerimonia per l’installazione della targa relativa all’intitolazione del Belvedere Maria Teresa Di Lascia, che si terrà mercoledì 14 dicembre 2022 alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze del Palazzo degli Uffici via Tribunali n.1, con un Convegno incentrato sulla figura di Maria Teresa Di Lascia, politica e scrittrice originaria di Rocchetta Sant’Antonio, in provincia di Foggia, vincitrice nel 1995 del Premio Strega postumo con il suo “Passaggio in ombra”, dirigente del Partito radicale, fondatrice con Sergio D’Elia dell’Associazione “Nessuno tocchi Caino” che si batte contro la pena di morte.

All’incontro saranno presenti il Sindaco Enrico Franza e i Consiglieri comunali Giuseppe Albanese e Valentina Pietrolà.  

Interverranno Pompeo Circiello Sindaco di Rocchetta Sant’Antonio, Sergio D’Elia Segretario dell’Associazione “Nessuno tocchi Caino”, Antonella Soldo autrice di “Un vuoto dove passa ogni cosa. Interventi, articoli, lettere, racconti di Mariateresa Di Lascia”, Sandro Dioniso Registra cinematografico e autore di “Compleanno” un cortometraggio tratto dal romanzo omonimo di Maria Teresa Di Lascia.

Modera l’incontro Tonino Alterio Giornalista e membro della Commissione Speciale Toponomastica del Comune di Ariano Irpino.

A seguire si procederà allo scoprimento della targa ricordo, realizzata in maiolica arianese, presso il Belvedere in Via Giulio Lusi.