Ariano Irpino, bandiere a mezz’asta per ricordare i morti di Covid-19

Il 18 marzo dell’anno scorso i camion dell’esercito uscivano dalla città di Bergamo, trasportando le centinaia di bare dei defunti in attesa di sepoltura. Un’immagine, quella della lunga fila di camion in una marcia funebre, che rimarrà tra le più tristi e potenti che saranno impresse negli occhi di chi ha vissuto questa pandemia. Per questo motivo la Commissione affari istituzionali del Senato ha stabilito che oggi ricorrerà la Giornata nazionale per ricordare i morti dovuti alla pandemia di Covid-19.
Il 18 marzo 2020 la nostra Ariano era nel pieno dei giorni difficili della zona rossa a lottare contro questo enorme dramma.
Oggi ci stringiamo in questo minuto di silenzio per ricordare le oltre 103 mila vittime italiane della pandemia e i nostri cari concittadini che non ci sono più.
Questo il post del Comune di Ariano Irpino apparso su Facebook.