Ariano Irpino, alloggi popolari: c’è la graduatoria ma non le case

C’è una graduatoria già stilata, ma mancano le case.

Parliamo degli alloggi popolari del comune di Ariano Irpino.

Ci sono tante famiglie in graduatoria che aspettano un nuovo tetto. Sono, invece, 144 quelle escluse per mancanza di documentazione.

Le case, quelle poche realizzate del rione Martiri e di Borgo San Domenico per la cronaca sembrerebbero state occupate abusivamente ed è dovuta intervenire la Magistratura.

La realizzazione dei nuovi alloggi, che interesseranno la città del Tricolle per la cronaca non è all’ordine del giorno dell’Amministrazione Comunale, ora per lo più commissariata.

Ad aggravare la situazione, inoltre, le lamentele dei residenti che da anni vivono negli alloggi popolari realizzati dal Piano di Zona Viggiano post terremoto. Umidità, scricchiolii, infiltrazioni d’acqua e chi più ne ha più ne metta.

Il Comune ad oggi non ha i finanziamenti pubblici, ne può intervenire con le risorse del proprio bilancio.