ALLUVIONE MARCHE. La solidarietà e il cordoglio di Monteforte Irpino

Messaggio del sindaco di Monteforte Irpino – “Esprimo il mio profondo cordoglio e la vicinanza a tutta la popolazione del centro – Nord delle Marche, colpito dalla tremenda alluvione che ha causato un tragico bilancio di dieci vittime. Da sindaco e da montefortese non posso che immedesimarsi nello strazio e nel dolore che quei cittadini stanno vivendo in queste ore. Il fango ha invaso anche le nostre strade e le nostre abitazioni, ci siamo passati anche noi, varie volte, e sappiamo bene quel sentimento di paura e impotenza di fronte alla furia delle acque.

Affetto, solidarietà e vicinanza ai familiari e agli amici delle vittime: sarà durissima ricominciare ma bisognerà ripartire da interventi concreti e massicci per mitigare il rischio idrogeologico. Di fronte a questi improvvisi e disastrosi cambiamenti climatici, bisogna realizzare interventi strutturati e risolutori per restituire fiducia e serenità ai cittadini che amano il proprio territorio. È quello che sto chiedendo anche io a gran voce da oltre un mese. Prima che sia troppo tardi, prima che si verifichino altri allagamenti causati da bombe d’acqua sempre più potenti e imprevedibili, così come ha dimostrato ancora una volta la tragedia che la popolazione marchigiana sta vivendo.

Esprimo cordoglio per le vittime e da sindaco e montefortese offro la massima collaborazione e vicinanza ai miei colleghi amministratori colpiti da questa ennesima catastrofe ambientale”.