Allarme mercurio nel fiume Sabato: continuano i controlli dell’Arpac

Controlli serrati nel fiume “Sabato” dopo il ritrovamento di alte percentuali di mercurio.

L’Arpac ha provveduto a nuovi campionamenti nelle acque, in più punti del fiume (in corrispondenza di Avellino, Atripalda e Prata Principato Ultra) con l’obiettivo di carpire se la presenza del pericoloso metallo pesante è ancora allarmante.

Bisognerà risalire, inoltre, alle cause dell’inquinamento. Il sospetto, infatti, è che il mercurio derivi da attività industriali.