Con la sua sagacia sottile, Eugenio Corsi sdrammatizza anche i momenti più difficili, insegnando al pubblico a non prendersi troppo sul serio. Lo spettacolo è inserito nel programma dell’istituzione culturale di Cesinali “A una sola voce. L’Urlo del teatro Irpino”, che promuove i talenti del territorio e la loro visione della vita. Una performance brillante, con uno sguardo critico sul nostro modo di vivere nella società contemporanea, con il suo affannoso rincorrere qualcosa di irraggiungibile.

«Con Eugenio Corsi- afferma Luigi Frasca- proponiamo una comicità d’autore che, attraverso il sorriso, coglie gli aspetti grotteschi, ma anche malinconici del nostro quotidiano. Con la sia abilità, Corsi trasmette allo spettatore una ventata di freschezza, unita al valore del tempo, da vivere intensamente al presente, per dare il meglio di noi».