AIR, VACCINATI 280 DIPENDENTI OBIETTIVO: AZIENDA COVID-FREE ENTRO LUGLIO

Prosegue a ritmo serrato lasomministrazione dei vaccini al personale dipendente del gruppo Air.

L’adesione dell’azienda alla campagna vaccinale promossa da EAV e dedicata ai lavoratori del trasporto pubblico della Campania, è stata fortemente voluta dall’amministratore unico Anthony Acconcia.

L’apertura – lo scorso 19 maggio – dell’hub di Porta Nolana a tutte le aziende di TPL regionali ha consentito di accelerare i tempi e oggi la società irpina fa registrare un’alta percentuale di vaccinati, con il 70% dei lavoratori che hanno ricevuto la prima somministrazione.

Il gruppo Air, tra impiegati amministrativi ed operatori d’esercizio, conta 406 dipendenti – compreso il personale interinale -. Sono oltre 280 coloro che hanno ricevuto l’inoculazione della prima dose. Di questi 115 sono stati vaccinati presso l’hub EAV, mentre gli altri hanno ricevuto lasomministrazione nei centri Asl di competenza.

L’obiettivo della governance è di chiudere il ciclo di vaccinazione– con la somministrazione anche della seconda dose – entro la fine di luglio ed essere tra le prime aziende italiane di TPL Covid-free.

«Durante la pandemia i lavoratori del trasporto pubblico locale sono sempre stati in prima linea. La vaccinazione di massa, grazie all’efficienza dell’hub dedicato di Porta Nolana, voluto dalla Regione Campania e realizzato da EAV, ci consente di garantire maggiore sicurezza agli utenti», ha dichiarato l’amministratore unico di Air, Anthony Acconcia.