Aicis Campania, anche ad Avellino linea dura contro accattonaggio e mendicità

Dopo l’appello alle forze politiche in campo, affinché inserissero nei programmi elettorali misure in tema di sicurezza e legalità, il presidente dell’Aicis Campania Salvatore Pignataro esorta il prossimo sindaco e la prossima amministrazione comunale di Avellino a porre in essere misure atte a combattere i fenomeni di accattonaggio, mendicità ed abusivismo spesso perpetrate nelle zone più affollate della città.

“Anche ad Avellino il fenomeno dell’accattonaggio e dei mendicanti è in costante aumento – si legge nella nota di Pignataro – si tratta di persone che infastidiscono famiglie, anziani, giovani e cittadini che circolano nel centro cittadino e non solo. Occorre contrastare qualsiasi forma di accattonaggio e mendicità, specie se effettuati con moralista ostinate, moleste e minacciose nei confronti di persone inermi”.