Aggredì l’ex compagna a martellate in Corso Europa: il 7 gennaio la sentenza

E’ in programma il prossimo 7 gennaio la sentenza in merito alla terribile aggressione a Marzena Trznadel, 37enne di origini polacche.

La donna fu assalita dall’ex compagno a colpi di martellate il 18 settembre 2018, nella centralissima Corso Europa, ad Avellino.

Ieri sono state acquisite le testimonianze delle forze intervenute sul luogo dell’aggressione, ipotizzato il reato di tentato omicidio.

Per il 57enne, il 7 gennaio arriverà la sentenza. Ad emetterla sarà il collegio giudicante presieduto dal magistrato Luigi Buono, a latere i giudici Giulio Argenio e Lorenzo Corona.

Ricordiamo che, oltre al violento episodio verificatosi lungo Corso Europa – dove a scongiurare il peggio fu l’intervento dell’ex calciatore dell’Avellino, Raffaele Biancolino – la donna denunciò il suo
ex compagno anche per l’aggressione subita il 26 agosto 2018, nell’androne del portone della loro abitazione. L’uomo colpì la donna e sua figlia con una bottiglia di vetro.