Addio al padre del “Drive-In”, si è spento Gianfranco D’Angelo

E’ morto a Roma Gianfranco D’Angelo. Icona degli anni ’80, si è spento all’età di 84 anni (ne avrebbe compiuto 85 il 19 agosto).  Attore polivalente, è stato comico, cabarettista, doppiatore, imitatore ed anche cantante.

La carriera nel mondo dello spettacolo inizia negli anni ’70 in Rai, dove è apparso in vari programmi tra i più noti Milleluci al fianco dei personaggi come Mina e Raffaella Carrà, un altro mito che ci ha lasciato poco più di un mese fa.

Gianfranco D’Angelo, la fama la raggiunge nel 1983 grazie ad un programma che è diventato un vero è proprio cult, il Drive-In, famossisime le sue imitazioni e soprattutto lo sketch con Ezio Greggio lo sketch del cane Has Fidanken.