A Santa Lucia di Serino fiaccolata per ricordare Simona Monti

Stasera nel paese serinese di ricorderà la memoria di Simona Monti, vittima tre anni fa di un omicidio in Bangladesh.

La donna, sorella del parroco Don Luca, fu uccisa insieme ad altre otto persone, ree di trovarsi al momento sbagliato nel posto sbagliato.

Si inizierà alle 20.30 con una fiaccolata che attraverserà le strade di Santa Lucia, ci sarà anche un momento in cui la popolazione si racchiuderà in preghiera ascoltando la Santa Messa.

Simona fu vittima di un attacco terroristico, uno dei tanti che purtroppo colpiscono il Mondo intero. La fiaccolata si sposterà da Piazza San Giuseppe Moscati ed arriverà alla Chiesa Madre.

A ricordare Simona anche le istituzioni locali, ci sarà in prima fila insieme al parroco, il sindaco Vistocco. Simona era anche incinta nel momento in cui si trovava a Dacca, ma la dedizione a lavoro è stata forte. Il paese si stringe intorno al parroco che si è distinto per ricordare la sorella con questa bellissima manifestazione.