A breve il “Manuale pratico di tecniche investigative e criminologia investigativa” a cura di Pignataro

A breve la pubblicazione del “Manuale pratico di tecniche investigative e criminologia investigativa” a cura di Salvatore Pignataro.

C’è grande attesa in vista della prossima pubblicazione del “Manuale pratico di Tecniche investigative e Criminologia Investigativa” a cura del dottore Salvatore Pignataro. Si tratta della sua terza pubblicazione di interesse universitario. Il volume parte dal concetto di investigazione, fino ai compiti e all’attività investigativa della Polizia Giudiziaria, le indagini sulle principali tipologie criminali, ma anche le recenti normative sullo stalking, sui reati informatici e sulle indagini difensive. Un volume di circa 130 pagine che sarà corredato da interventi e presentazione di importanti esponenti del mondo accademico e universitario nazionale. Laureato in Giurisprudenza con una tesi in Criminologia, Salvatore Pignataro Presidente regionale dellaCampania  dell`Associazione Nazionale Criminologi per l`Investigazione e la  Sicurezza ( riconosciuta dal ministero per lo Sviluppo Economico) ha anche pubblicato pochi anni fa“L`Intelligence oggi. L`attivita`di intelligence nell`ambito della sicurezza nazionale” con prefazione dell`ex procuratore Antimafia Franco Roberti con interventi del Generale E.I. Antonio Magnotta e del Procuratore capo della Repubblica Teramo Dott. Antonio Guerriero. E` socio dell`Associazione Nazionale Esperti in Sicurezza Pubblica e Privata ( isc. Albo Intelligence forense) Direttore del centro studi nazionali AESPP. E`sociodell`Accademia Italiana di Scienze Forensi guidata dal generale dei Carabinieri ( a.r.) Luciano Garofano ( settore scientifico: Scienze Investigative). E’ componente dell’Associazione Italiana consulenti Intelligence e  Security. Si e`specializzato in Criminologia Investigativa.  Ha svolto il  Corso di Formazione per investigazioni Digitali Forensi ( Strumenti e metodi della Digital Forensic) e il Corso di Formazione in  Sicurezza  e Ordine Pubblico  ( legislazione funzioni di polizia e controllo della folla ). Corso di Formazione in Cyberbullismo dipendenze da internet grooming e sexting. (  anno 2018 ). Ha conseguito con profitto i seguenti corsi di formazione:  GDPR – Il Nuovo regolamento europeo (  2016/679) per la social privacy. (  anno 2018 ).  Cyberbullismo. Come riconoscerlo e  combatterlo.(  anno 2018 ). Dipendenze da internet- Cyberbullismo. Grooming e sexting. (  anno 2018 ). Ha conseguito la qualifica di Formatore in Sicurezza sul Lavoro. Ha svolto numerosi seminari e iniziative con associazioni forensi, università`, studi legali  e istituti scolastici in qualita`di relatore. Come volontario e` Ufficiale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e svolge attualmente il ruolo di Responsabile  Naapro CRI per la provincia di Avellino. EDirigente provinciale della Guardia Nazionale Ambientale riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente, dell’Interno e dal Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. ( Qualifica di Guardia particolare Giurata  con Decreto del Prefetto di Avellino rilasciato ai sensi dell`art. 138 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza). E’ docente della Scuola Regionale di Polizia Municipale della  Campania ( Benevento). E`socio benemerito  dell`Associazione  Nazionale Polizia di Stato ( Sezione di Avellino) -2018   – Socio  benemerito dell`Associazione  Nazionale Finanzieri d`Italia ( sede nazionale ROMA) -2016   – Socio familiare dell`Associazione Nazionale Carabinieri – Sez. di Avellino    – 2019   – Il 27 Dicembre 2018 e`stato insignito dell`Onorificenza di  Cavaliere al Merito della  Repubblica  Italiana dal Presidente della Repubblica Italiana su proposta della Presidenza del  Consiglio dei  Ministri. Per la ricerca nel mondo delle scienze investigative è finalista al premio nazionale Investigation Award Forensic che si terrà a Milano il prossimo 21 Novembre.