62enne investito in periferia: è in fin di vita

Lotta tra la vita e la morte A.N., il 62enne travolto da un’auto lungo via Pianodardine, alla periferia della città.

L’uomo è ricoverato al “Moscati” di Avellino, nel reparto di Rianimazione ed è sotto stretta osservazione dei medici.

E’ in coma e le sue condizioni si sono aggravate nelle ultime ore.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio dell’altro ieri poco prima delle 18. L’uomo, a causa del violento impatto, ha sbattuto violentemente la testa sull’asfalto infatti gli è stato diagnosticato un edema cerebrale causato dal forte trauma cranico.

Alla guida dell’auto che lo ha investito, una 55enne, fermatasi immediatamente a prestare soccorso.
La donna è indagata per lesioni gravi.

Sull’accaduto indagano gli agenti di polizia municipale di Avellino, coordinati dal colonnello Michele Arvonio.